Nelle viscere fatate della terra

Percorsi speleologici

Le zone carsiche dell’area di Frasassi, vanto e ricchezza del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi, rappresentano un importantissimo richiamo turistico per la vastità e la bellezza delle cavità sotterranee presenti nell’area. Le Grotte di Frasassi sono il più grande complesso ipogeo d’Europa. Della Grotta Grande del Vento è aperto al grande pubblico un tratto di circa 3 Km, oggi visitato da oltre 300.000 turisti l’anno, che vi scoprono meraviglie impensate impreziosite dalla scenografia di luci creata da Cesarini di Senigallia. Due itinerari di diversa difficoltà sono riservati all’attività turistica speleologica con guide specializzate. La durata delle escursioni è di circa due ore. Nel prezzo del biglietto sono comprese anche le attrezzature necessarie.
Il primo “fuori percorso” che inizia dalla “sala dell’infinito”, è adatto a tutti, con poche difficoltà da affrontare, e rappresenta sicuramente il primo passo da fare per avvicinarsi alla speleologia, caratterizzato da brevi arrampicate, da cunicoli, strettoie e scivoli. Il secondo itinerario è invece più impegnativo e riservato agli esperti.

 
PROGRAMMA DI SOGGIORNO
 
Giorno 1
Ore
         - Arrivo nel primo pomeriggio presso l'Albergo,
           conoscenza del gruppo e delle guide.
         - Emozionante escursione che raggiunge il
           suggestivo "Foro degli occhialoni" per
           dominare con panorama mozzafiato la
           sottostante Gola di Frasassi e osservare il volo
           dell'Aquila reale
         - Rientro in hotel nel tardo pomeriggio.
         - Sistemazione nelle camere, breve riposo.
20,00 - Cena e pernottamento.
Giorno 2
           Colazione
       
 - Conoscenza del gruppo e delle guide
         - Visita della Grotta Grande del Vento
         - Escursione speleologica
         - Pranzo
         Tempo libero: visita ad uno dei borghi medievali
         - visita della struttura e del Museo Geologico
         - proiezione filmati didattici
20,00 - Cena e pernottamento.
Giorno 3
           Colazione
 
       - Visita Museo Speleopaleontologico Archeologico
         - Passeggiata lungo il fiume Sentino
         - Pranzo libero
15,00 - Escursione al Tempio del Valadier all'interno della
           Grotta della Beata Vergine di Frasassi

Quota di partecipazione individuale
per gruppi di 20 partecipanti

Tre giorni                                              155,00 Euro
A richiesta:
Le attività dei programmi proposti sono rimodulabili in base alle esigenze e preferenze del turista.

Roccia

Sulle verticali pareti calcaree delle gole e dei principali rilievi montuosi del comprensorio sono state aperte nel corso degli anni molte vie di roccia, sia nello stile dell’alpinismo classico che della moderna arrampicata sportiva. Alcune aree sono considerate delle “palestre” frequentate assiduamente per allenamento ed esercitazione.
In alcune zone l’attività alpinistica è regolamentata per evitare disturbo ai rapaci che nidificano sulle pareti. La palestra di roccia del Monte Revellone che sovrasta l’antico borgo di Castelletta è la più completa in quanto presenta numerose vie di roccia che sono frequentate da appassionati provenienti da tutta Italia. Nella Casa del Parco di Castelletta, si svolgono periodicamente convegni e corsi sul tema dell’arrampicata sportiva.

 
 

Info e prenotazioni: COLLI ESINI incoming - tel. 0732 695207 - fax 0732 695247 - incoming@hesis.it